domenica 26 Marzo 2023

Negli ultimi anni, il Bitcoin è diventato un argomento sempre più popolare e discusso, anche perchè si parla di una criptovaluta digitale decentralizzata che ha rivoluzionato il mondo delle transazioni finanziarie, consentendo di trasferire denaro in modo sicuro e anonimo attraverso la rete Internet.

“Bitcoin: luoghi comuni e falsi miti”. Marco Montemagno ne parla con Christian Miccoli e Giacomo Zucco

Il Bitcoin è stato creato nel 2009 da un anonimo sviluppatore noto solo con lo pseudonimo di “Satoshi Nakamoto”. La criptovaluta si basa sulla tecnologia blockchain, che consente di registrare e convalidare tutte le transazioni effettuate sulla rete in modo sicuro e trasparente.

Una delle caratteristiche principali del Bitcoin è che non è controllato da nessuna autorità centrale, come le banche o i governi. Ciò significa che le transazioni possono avvenire direttamente tra i partecipanti senza l’intervento di terzi.

Il Bitcoin è diventato famoso per la sua volatilità, con il valore che può fluttuare notevolmente nel corso del tempo. Nel 2017, il valore della regina delle criptovalute ha raggiunto un massimo storico di circa 20.000 dollari, ma successivamente è sceso a meno della metà di quel valore. Nel 2021 si è quindi registrata la grande impennata che ha portato il valore del Bitcoin ad un nuovo massimo storico di oltre 60.000 dollari. Quindi è arrivata un’altra prolungata flessione che ha fatto crollare la moneta attorno a quota 15.000 dollari. Oggi, 26 febbraio 2023, Bitcoin si attesta a 23.200 dollari circa.

Ci sono diverse ragioni per cui molte persone sono interessate al Bitcoin. C’è chi lo vede come un modo per proteggere il proprio denaro dalla svalutazione delle valute tradizionali, come il dollaro o l’euro. Inoltre, il Bitcoin è diventato sempre più accettato come forma di pagamento da molte aziende e negozi online.

Tuttavia, ci sono anche alcune preoccupazioni riguardo alla criptovaluta più nota e importante. Ad esempio, c’è chi solleva dubbi sulla sicurezza delle transazioni, poiché le criptovalute possono essere vulnerabili agli hacker. Inoltre, la volatilità del Bitcoin può essere rischiosa per gli investitori, poiché il valore può fluttuare notevolmente nel corso del temp E c’è chi non manca di sottolineare preoccupazioni riguardo alla sostenibilità della moneta digitale. Poiché il mining di Bitcoin richiede un’enorme quantità di energia, molte persone sono preoccupate per il suo impatto ambientale.

Per questi e per tanti altri motivi, il tema bitcoin continua ad essere divisivo. E non mancano anche luoghi comuni e falsi miti sulla criptomoneta più amata al mondo. E proprio di questo si è parlato in una delle ultime live del noto Youtuber Marco Montemagno, che ha affrontato l’argomento gli esperti Christian Miccoli (CEO Conio) e Giacomo Zucco (Bitcoin Educator). Ecco l’interessante dibattito.

 

 

 

UNISCITI ALLA COMMUNITY DI SOLDI365.COM:
FACEBOOKTWITTERINSTAGRAM YOUTUBE TELEGRAMLINKEDIN 

VISITA LE ALTRE SEZIONI DI SOLDI 365.COM:
HOME PAGEECONOMIA  – FINANZA – INVESTIMENTI – TRADING ONLINE – CRIPTOVALUTE – RISPARMIOBUSINESS – GIOCHI – SCOMMESSE – LUSSOGUADAGNAREBONUS E PROMOZIONIFORMAZIONETRASFERIRSI ALL’ESTERO GUIDE E TUTORIAL – EVENTIVIDEOCHAT –  FORUM

Lascia un commento

CHI SIAMO

Soldi365.com è un sito di informazione con notizie e approfondimenti su economia, finanza, trading online, criptovalute, investimenti, risparmio, mutui, prestiti, business, giochi, scommesse, lusso, opportunità di guadagno, bonus e promozioni, formazione, eventi, vivere all’estero, studiare all’estero, lavorare all’estero e aprire un’attività all’estero. Presente una sezione dedicata a guide e tutorial e un ampio spazio riservato ai lettori, che possono confrontarsi su tutti i temi trattati sul sito attraverso chat e forum.

© Copyright 2022 –  Soldi365.com – PI 01432840914 – Tutti i diritti riservati